Game Designer

progetto giochi da molti anni, funzionali al miglioramento della comunicazione in azienda, per matrimoni davvero speciali o per società e aziende che possiedono un brand e devono crearci attorno dinamiche più o meno complesse per incentivare l’acquisto di prodotti che permettano di accedere ad elementi del gioco collezionabili nel tempo.

Creare giochi è un lavoro matematico, tematico, dinamico.
– Matematico per via dei numeri che coinvolgono ogni fattore deterministico del gioco e dei suoi componenti, che siano aleatori (come dadi e pesca di carte) o stratetigici (come distribuzione di truppe o spostamento di proprie unità) tattico (sul fronte dell’uso di proprie risorse accumulabili o spendibili con dati effetti).
– Tematico per il lavoro che per me è il perno centrale di qualunque forma di intrattenimento: il tema e background che spiega, fa intuire e gestisce al meglio le dinamiche di gioco cercando di vestire una struttura matematica con un’esperienza che va a toccare il sentito del giocatore e non la mera memorizzazione di regole.
– Dinamico perchè creare un gioco è un continuo rimaneggiare regole lungo il percorso, fare playtesting con gruppi adeguati all’eta e tipologia di prodotto fino a sviluppare un risultato ottimale.

qui condividerò alcune risorse gratuite e strutture di giochi da tavolo facilmente replicabili senza alcun tipo di spesa se non un pò di impegno creativo per la creazione delle pedine e del tabellone oltrechè di qualche token indicante elementi utili al gioco